Salta al contenuto

Il nostro sito utilizza cookie e altre tecnologie così da permettere a noi, e ai nostri partner, di ricordarci di Lei, di comprendere come Lei utilizzi il nostro sito e per fornirLe materiale pubblicitario in linea con i Suoi interessi. Per maggiori informazioni riguardo all’utilizzo dei cookie in questo sito e la misura in cui Lei possa rifiutare l’utilizzo dei cookie La invitiamo a cliccare qui.  Continuando ad utilizzare questo sito, Lei acconsente all’uso dei cookie ed alla nostra Politica sulla privacy.
Può fornirci le Sue informazioni personali, come l’indirizzo e-mail, attraverso il nostro sito web.  Per maggiori informazioni riguardo alle modalità con cui noi raccogliamo, utilizziamo e condividiamo tali informazioni cliccare qui.  Fornendoci le Sue informazioni personali, Lei acconsente all’utilizzo da parte nostra di tali informazioni ai sensi della nostra Politica sulla privacy. 

ICE Futures e i contratti riducono i rischi d’acquisto del cotone

L'unica costante è il cambiamento - un detto che non è mai sembrato più vero degli ultimi anni nel mercato globale del cotone. Che si tratti delle politiche del governo cinese sullo stoccaggio / smaltimento, dell’imposizione e del ritiro delle tariffe, WTO si mette alla prova con programmi per sostenere i coltivatori nazionali, le rotazioni nelle valute principali, i prezzi dell'energia e dei fertilizzanti o nel cambiare le preferenze dei consumatori per le diverse fibre, ma anche ad affrontare le grandi sfide che i produttori di cotone, i commercianti, le aziende e i consumatori finali si ritrovano.
Tuttavia, le sfide portano anche opportunità che aiutano le imprese a rafforzare la loro posizione finanziaria e competitiva. Sfruttare al meglio le opportunità richiede un'attenta pianificazione, un investimento ponderato di tempo, adeguate risorse finanziarie e l'uso di strumenti corretti.
I future e i contratti in opzione di ICE Futures U.S. Cotton No. 2® rappresentano due degli strumenti in grado di aiutare l'industria del cotone a crescere anche in tempi difficili.

Le due funzioni principali del contratto No. 2 non sono cambiate nel corso della vita di quasi 150 anni del contratto dei future: Price Discovery e Price Risk Management. Il contratto dei future No. 2 fornisce il miglior benchmark del valore di mercato di una libbra di cotone, per la consegna a breve termine e a tre anni nel future.

Il prezzo a contratto dei future di ICE Cotton No. 2® deriva da una piattaforma commerciale aperta, regolamentata e trasparente con barriere minime all'ingresso. I prezzi Bid, Ask e Trade per i mesi a breve e lunga scadenza sono pubblicati istantaneamente e in tempo reale e sono accessibili a qualsiasi osservatore del mercato in qualsiasi parte del mondo; l'ICE può persino fornire i prezzi al cellulare. I prezzi del cotone ICE possono quindi essere utilizzati per guidare le decisioni aziendali dei produttori di cotone, dei merchandiser, delle aziende o dei venditori di prodotto finito.

Oltre a scoprire l'attuale prezzo assoluto del cotone, i prezzi previsti nei contratti in opzione di ICE No. 2 forniscono anche la migliore valutazione di mercato sulle aspettative di volatilità futura dei prezzi, attraverso l'analisi dei livelli di volatilità implicita generati dalle attuali negoziazioni sui future.

I contratti di future e in opzione di ICE No. 2 consentono agli operatori di mercato di gestire il rischio del prezzo del cotone che devono affrontare nella produzione, nel commercio o nell'uso della fibra di cotone, assumendo una posizione nei future e nei contratti in opzione. A differenza degli swap o di altri strumenti non negoziati in borsa disponibili, il trading su ICE è supportato dalle garanzie finanziarie di un ente centrale che elimina il rischio di controparte insito in un accordo bilaterale privato.

L'utilizzo di questi strumenti richiede una conoscenza approfondita dei future e dei contratti in opzione. Esistono differenze chiave tra i future e le opzioni che possono rendere l'uno o l'altro più adatto per un particolare player del mercato, comprendendo un'analisi adeguata della posizione commerciale, della posizione finanziaria, del profilo di rischio e della tolleranza al rischio di un'azienda, e la capacità di definire strategicamente il miglior utilizzo possibile dei contratti per gestire il rischio derivante dal prezzo del cotone.   

Invece di cercare di combattere l'idea che il cambiamento è una costante, vale la pena di valutare il cambiamento come un'opportunità e investire per una migliore comprensione degli strumenti idonei per capitalizzare questa opportunità: i future e le opzioni di ICE Cotton No. 2.