Salta al contenuto

Il nostro sito utilizza cookie e altre tecnologie così da permettere a noi, e ai nostri partner, di ricordarci di Lei, di comprendere come Lei utilizzi il nostro sito e per fornirLe materiale pubblicitario in linea con i Suoi interessi. Per maggiori informazioni riguardo all’utilizzo dei cookie in questo sito e la misura in cui Lei possa rifiutare l’utilizzo dei cookie La invitiamo a cliccare qui.  Continuando ad utilizzare questo sito, Lei acconsente all’uso dei cookie ed alla nostra Politica sulla privacy.
Può fornirci le Sue informazioni personali, come l’indirizzo e-mail, attraverso il nostro sito web.  Per maggiori informazioni riguardo alle modalità con cui noi raccogliamo, utilizziamo e condividiamo tali informazioni cliccare qui.  Fornendoci le Sue informazioni personali, Lei acconsente all’utilizzo da parte nostra di tali informazioni ai sensi della nostra Politica sulla privacy. 

Il benessere è l’ultima novità per quanto riguarda i “vestiti intelligenti”

Abbiamo tutti assistito alla rapida trasformazione del comportamento dei consumatori e delle loro aspettative verso un stile di vita innovativo, sviluppato sulla base di nuovi comportamenti.

E questi nuovi comportamenti spesso richiedono prodotti creati con tecnologie totalmente nuove. Tra i trend più in voga c’è il “Modern Day Wellness”, un allontanamento dalle mode salutiste e fitness degli anni 90 a favore di un’ attitudine salutista a tutto tondo, che gli individui adottano per una vita più fekice, sana e bilanciata. Questa tendenza è coerente con le necessità di ogni genere di consumatore, di ogni razza ed età e sta guidando molte innovazioni di prodotto.

Il “Modern Day Wellness” induce i consumatori ad avere un nuovo mindset riguardo al corpo e alla mente e si riflette su tutti gli aspetti della loro vita, da quello psichico, a quello sociale fino a quello mentale e dello spirito. C’è molta meno enfasi sulle performance atletiche e più sul fatto di essere (e di sentirsi) al meglio con le pratiche che più si adattano allo stile di vita personale.

Allora che ruolo ha questa nuova attitudine rispetto ai tessuti? Crea un’opportunità per i produttori: fornire una tecnologia da indossare che rende l’indumento molto più che un semplice capo di abbigliamento. Le innovazioni in questo ambito permettono ai tessuti di essere lavorati con caratteristiche che ne migliorano la comodità e il senso di benessere. Qui non si tratta di smart watch e auricolari, bensì di integrare soluzioni di benessere in maniera più diretta con i nostri abiti e lasciare che siano questi a portare benessere direttamente alla nostra pelle.

Quali sono le soluzioni di benessere che la tecnologia da indossare potrà fornire? Alcuni esempi:

  • Antimicrobico per impedire la crescita di microrganismi (come i funghi)
  • Controllo degli odori
  • Traspirazione per mantenere asciutti i tessuti
  • Controllo della temperatura
  • Protezione solare
  • Difesa dagli insetti
  • Antidolorifico

E da dove arrivano queste tecnologie?

Molte delle tecnologie usate nei vestiti intelligenti da indossare provengono, sorprendentemente, dalla natura. Offrono soluzioni di “alta tecnologia”, inerenti alle proprietà naturali e complementari alle caratteristiche fisiche dei nostri corpi. La chimica moderna guida l’innovazione in fatto di tecnologia dei prodotti tessili naturali, compresi materiali derivanti da piante, estratti naturali, e un’ampia gamma di elementi naturali, cristalli, minerali e composti minerali. Mentre l’uso innovativo di questi elementi naturali deriva dalla moderna tecnologia, molti di questi utilizzi sono conosciuti da secoli.

Mentre la tecnologia da indossare è iniziata principalmente con l'uso delle fibre sintetiche (a causa della relativa facilità di integrazione dei materiali nel processo di estrusione del filato sintetico), sempre più aziende innovative creano "vestiti intelligenti" dove il cotone è l’elemento principale.

Le fibre sintetiche creano problemi di sostenibilità e biodegradabilità, il che semplicemente non può coesistere con la filosofia di “wellness” che guida le tecnologie da indossare.

Il cotone, almeno quello coltivato negli Stati Uniti, è un raccolto sostenibile e biodegradabile e al contempo fornisce una vera base per la tecnologia da indossare. Le aziende innovative stanno sempre più impiegando il cotone (utilizzandolo da solo o con altre fibre sintetiche) per creare una nuova linea di vestiti intelligenti “orientati al benessere”, che soddisfa il desiderio dei consumatori per i prodotti di origine naturale.

Il Trend del “Modern Day Wellness” (favorito dai giovani consumatori cresciuti con l’idea di uno stile di vita più salutare) continuerà a favorire abiti non solo alla moda e che proteggono il corpo, ma anche abiti in grado di offrire benessere personale. Con l’avanzare dell’innovazione i “vestiti intelligenti” giocheranno un ruolo sempre più importante nell’abbigliamento e il cotone sarà una fibra determinante per la loro creazione.