Salta al contenuto

Il nostro sito utilizza cookie e altre tecnologie così da permettere a noi, e ai nostri partner, di ricordarci di Lei, di comprendere come Lei utilizzi il nostro sito e per fornirLe materiale pubblicitario in linea con i Suoi interessi. Per maggiori informazioni riguardo all’utilizzo dei cookie in questo sito e la misura in cui Lei possa rifiutare l’utilizzo dei cookie La invitiamo a cliccare qui.  Continuando ad utilizzare questo sito, Lei acconsente all’uso dei cookie ed alla nostra Politica sulla privacy.
Può fornirci le Sue informazioni personali, come l’indirizzo e-mail, attraverso il nostro sito web.  Per maggiori informazioni riguardo alle modalità con cui noi raccogliamo, utilizziamo e condividiamo tali informazioni cliccare qui.  Fornendoci le Sue informazioni personali, Lei acconsente all’utilizzo da parte nostra di tali informazioni ai sensi della nostra Politica sulla privacy. 

Perché abbiamo bisogno di mischiare la fibra in cotone?

Motivo 1: Impiego di fibre omogenee - La mischia della fibra di cotone è una delle più antiche pratiche nel settore della filatura. I filatori acquistano balle di cotone con fibra dalle caratteristiche diverse e non è possibile trovare due balle che abbiano le fibre del fiocco di uguale lunghezza, micronaire, resistenza, Rd o + b. Pertanto, dobbiamo unire diverse balle di cotone per produrre mischie omogenee che abbiamo fibre con caratteristiche medie accettabili.  

Motivo 2: Raggruppamento delle balle: non lavoriamo le balle di cotone singolarmente, bensì un gruppo di balle in contemporanea: questo è chiamato "Bale Laydown". Un deposito di balle può consistere da 30 a 60 balle che vengono lavorate sequenzialmente e mischiate simultaneamente. La mischia rende omogenea le caratteristiche della fibra del deposito di balle. 

Motivo 3: Ottimizzazione dei costi - I filatori possono usare cotoni acquistati a prezzi diversi. Pertanto, la mischia aiuta a ridurre al minimo il costo del cotone unendo cotone costosissimo di alta qualità con cotone di qualità più economica.

Quali sono le condizioni essenziali per la mischia del cotone? 
 • Le balle di cotone devono essere conservate nel magazzino nelle stesse condizioni ambientali
 • Prima della mischia tutte le balle di cotone utilizzate devono essere pre-condizionate. Un’elevata umidità (70 o superiore) o bassa umidità (55 o inferiore) potrebbero avere effetti negativi sulle prestazioni della fibra.
• Le balle di cotone utilizzate in un deposito di balle dovrebbero presentare una gamma ristretta di valori della fibra: lunghezza delle fibre del fiocco entro un intervallo di 0,1 pollici, micronaire entro 0,5, resistenza della fibra entro 1,2 g / intervallo tex e + b entro l'intervallo 1,0.  
• Se si vuole realizzare lo stesso filato è necessario utilizzare le gamme sopra riportate per evitare incongruenze nella qualità del filato, nel tessuto e nelle variazioni di tonalità nella tintura del tessuto.
• La scelta di una mischia di cotone dipenderà dal filato prodotto. I filati ad anello richiedono fibre più fini, più lunghe e più forti in questo ordine di importanza. Mentre i filati open-end richiedono fibre corte più fini, sottili e con una lunghezza minima. 
• I filati fini richiedono fibre più fini e più lunghe e i filati grossi possono adattarsi a lunghezze più grosse e medie. 
• I tessuti hanno bisogno di fibre più resistenti e più lunghe per garantirne la durata, mentre i tessuti a maglia richiedono fibre più fini per garantirne la flessibilità. 
• In tutti i tipi di mischie, evitare la spedizione di filati prodotti da depositi dove le balle sono state lavorate a più di una settimana di differenza per evitare problemi di maglieria e di assorbimento della tintura nel tessuto. 
• Selezionare il cotone che offre la massima flessibilità e scelta di balle nel deposito. Tra i cotoni di diversa origine, il cotone statunitense offrirà sicuramente questo vantaggio, a condizione di valutarne bene l'acquisto.
• Quando si producono filati diversi o si usano sistemi di filatura differenti (filatura ad anello e filatura open-end) bisogna fare affidamento su fibre di cotone che consentono questa diversità. Solo il cotone americano può offrire una lavorazione diversificata ad un costo minimo.
• Mischiare cotoni di diversa origine può essere un'attività molto rischiosa, se la produzione di cotone in regioni diverse è differente
• Mischiare cotone raccolto con striper e cotone raccolto meccanicamente può essere rischioso a causa delle diverse caratteristiche di preparazione
• Le balle di cotone con un valore di micronaire molto basso (inferiore a 3,5) dovrebbero essere escluse dai depositi per evitare macchie bianche nel tessuto (formano un grappolo di fibre immature non tinte)
• Le balle di cotone con valore estremo di + b (superiore a 11,5) dovrebbero essere escluse dal deposito poiché possono provocare difetti nel filato e variazioni di tonalità del tessuto che sono del tutto imprevedibili


Cos'è il Mini-Mix Concept?  
• Il concetto di mini-mix riguarda il modo in cui le balle di cotone vengono disposte nel deposito.
• Le balle vengono alimentate in sequenza alla stanza di soffiaggio usando il sistema di sbloccaggio della balla.
• I ciuffetti di fibre di ciascuna balla vengono quindi miscelati simultaneamente in multi-mixer a sei o otto camere.
• Un mini-mix consiste in un gruppo di 4-6 balle adiacenti nel deposito dove sono tenute le balle.
• In ogni mini-mix, i valori di micronaire dovrebbero formare una forma simmetrica bassa, media o anche alta. I valori + b dovrebbero seguire un modulo a zigzag dall’alto verso il basso.
• I cotoni di diversa origine dovrebbero essere disposti alternativamente come mostrato di seguito.
• Ciò consentirà un modello coerente di alimentazione della fibra che porta a una mischia omogenea.
Come determinare la qualità della mischia della fibra?  
La qualità della mischia della fibra
dipenderà dai seguenti fattori:  
(1) La gamma delle caratteristiche delle fibre nel deposito
(2) La velocità effettiva dell'apertura automatica della balla
(3) Il numero di multimixer utilizzati nella linea di apertura e pulizia (4) Il numero di camere nel multimixer
(5) L'efficienza del sistema di trasporto aereo per diversi feed di scivolo  

Nella pianificazione di un nuovo mix di cotone, il filatore  dovrebbe adottare le seguenti misure:
a. Testare tutte le balle di cotone usando il sistema HVI
b. Assicurarsi che le condizioni menzionate sopra siano tutte soddisfatte
c. Assicurarsi che la linea di apertura e pulizia sia ben funzionante e pulita     

Per misurare la bontà della mischia, prelevare campioni di cotone da ogni alimentazione dello scivolo e testarli utilizzando il sistema HVI.

Le proprietà medie delle fibre dei campioni di alimentazione dello scivolo dovrebbero essere uguali alle proprietà medie delle fibre nel deposito di balle. Elevate differenze di proprietà delle fibre tra gli scivoli di alimentazione  potrebbero essere il risultato di molti fattori, tra cui: (a) non corretta selezione di balle di cotone nel deposito di balle, (b) mini-mix inadeguato, (c) scarsa mischia delle fibre durante la lavorazione, (d ) trasporto di fibre e sistema di distribuzione dell'aria inefficienti e (e) problemi meccanici.